TURISMO SCOLASTICO maggio 2019.
                                           STRUTTURA IMMERSA NELLA NATURA E FORNITA DI TUTTI I SERVIZI.
                                           UN PO DI RELAX ANCHE PER DOCENTI E ACCOMPAGNATORI.

Avventura dietro l'angolo

Attività full-immersion tra sport, natura ed avventura.

Oltre alle consuete attività proposte in precedenza, visto che abbiamo notato tra ragazzi e professori un notevole interesse circa le attività svolte nella bellissima faggeta che lambisce il Centro, abbiamo deciso di introdurre una ½ giornata full-immersion tra sport, natura ed avventura, cercando di inserire le attività più divertenti ed emozionanti.

I ragazzi, divisi in 2 o 4 gruppi in base al numero dei partecipanti, vivranno la loro “Avventura dietro l’Angolo” seguendo un percorso di 1 ora e mezza lungo i sentieri adiacenti al Centro con piazzole per le attività ogni 20/30 minuti.

Sul loro itinerario troveranno, tra l’altro, un mini canyon da oltrepassare con carrucola di circa 25 mt, ostacoli naturali da superare con tecniche difformi e differenti, piazzole per il tiro con l'arco e armati di cartina e bussola dovranno trovare la strada (orienteering).

Tutto ciò si svolgerà, vista l’esperienza pluridecennale della dirigenza, con la presenza di personale specializzato, con attrezzatura professionale, in totale sicurezza e, soprattutto, sarà alla portata di tutti, Professori compresi!!

L’iniziativa, come precedentemente accennato, è stata studiata e resa attiva su richieste specifiche del corpo insegnante che hanno notato il positivo impatto di queste attività sul risveglio psico-fisico degli alunni.

Le altre consuete attività, vogliamo ricordarlo e precisarlo, verranno proposte nella mezza giornata rimanente o lungo il soggiorno di più giorni.

 

OBIETTIVI del nostro soggiorno

Far socializzare i ragazzi tramite l'ausilio di attività ludico-sportive e didattiche immersi nella natura.

Rendere il rapporto studente/maestro/professore più forte e costruttivo.

Far provare ai ragazzi attività sportive diverse e scoprire capacità nascoste.

 

ABBIAMO NOTATO “Maestri, Professori e Istruttori”

Grande collaborazione tra ragazzi per riuscire a raggiungere un obiettivo.

Socializzazione ed amicizie tra gruppi di ragazzi/e mai prima avvenute.

Avvicinamento a sport diversi da quelli solitamente proposti.

Dialogo costruttivo tra studenti e professori.

Attività motoria notevolmente migliorata.